Regione Piemonte

Festa del Pitu 2019 - Ringraziamenti

Published on 9 April 2019 • Turismo

L’Amministrazione comunale, visto il successo della “Giostra del Pitu 2019”, RINGRAZIA
- Il team del “Maneggio La Ciocca” e in particolare Mirko e Sandra per l’imprescindibile disponibilità di cavalli, pony e fantini
- Le bravissime e grintosissime fantine Marta Piazzano , Marta Piano, Alessia Zappa, Cecilia Lupo, Beatrice Riverditi, Marta Signoretti e Zanchetta Arianna
- Gli stilosissimi sfilanti del corteo storico e in particolare le pazienti e precise Elisa Cantino e Monica Roero
- L’insostituibile e simpatico speaker Bruno Pugno in grado di intrattenere il pubblico per ore e ore
- Giorgio Marletto sempre disponibile per la stesura della segatura in piazza
- Enrico Cocca per l’impianto elettrico sul palco e WADSL per l’Hotspot gratuito
- La Pro Loco per l’organizzazione del pranzo e la pizzeria Magnun 2 e il Bar Sport per aver ospitato al coperto gli spettatori affamati
- Giulio Ferrandi e Roberto Callipo per l’allestimento dei due meravigliosi palchi
- Tutti i musicisti de La Bersagliera, cuore musicale della manifestazione
- Il rione Annunziata, vincitore della giostra e sempre presente alla sfilata in gran numero
- Il rione S.Antonio che ogni anno propone carri sorprendenti
- Il rione S.Maria, lieto ritorno alla festa dopo tanti, troppi anni d’assenza
- Il rione Piazza, vincitore della sfilata per la contagiosa simpatia
- Il rione Casa Paletti per la dedizione e la festaiola allegria
- Bruno e Simone Gatti, Piero Barrera, Lorenzo Gallia e Silvia Bonello per la ‘gestione’ del Pitu durante la corsa
- I giudici Pierluigi Accomazzo, Giorgio Gallia, Corrado Soffientino e il notaio Bruno Porrato
- Accomazzo Pierluigi per la stesura di condanna e testamento in dialetto piemontese
- Valentina Conte e i numerosi combattenti de ‘Il Conte Mezzocuore Compagnia d’arme’
- Santina Cinnirella, abile sarta che ogni anno prepara impeccabilmente il Pitu
- Emilio Bellero per la ristrutturazione della gabbia del Pitu
- Casorzo Motozappe per la disponibilità del piazzale per la sfilata
- I giornalisti, sindaci ed ospiti speciali che hanno presenziato sul palco e partecipato alla votazione del miglior carro
- La Pubblica Assistenza per la presenza con l’ambulanza
- La Protezione Civile per il costante e numeroso presidio
- I Carabinieri per l’attenta presenza
ed infine
il tenace pubblico che anche quest’anno ha partecipato alla manifestazione nonostante il tempo inclemente

Senza tutti voi la festa non sarebbe stata possibile,
con la speranza che anche i Rioni di Portone e Stazione riescano a sfilare e che il pubblico e i tonchesi partecipanti siano sempre così numerosi
arrivederci all’edizione 2020 della ‘Giostra del Pitu’!